logo-mini

To see and to do

  RICHIEDI INFORMAZIONI - 24H of Finale
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Grotte di Toirano
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Super Enduro
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Acquario di Genova
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Grotte di Borgio Verezzi
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Enduro World Series
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Museo Archeologico del Finale
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Museo dell'Orologio da Torre
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Salone dell'Agroalimentare Ligure
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Visite guidate a Castel Govone
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Le mura di Finalborgo e la Basilica di San Biagio
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Le spiagge libere
  RICHIEDI INFORMAZIONI - La spiaggia del Malpasso
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Il Porto Turistico di Finale Ligure
  RICHIEDI INFORMAZIONI - la Torre Saracena
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Finalborgo Castel San Giovanni
  RICHIEDI INFORMAZIONI - La Chiesa dei Cinque Campanili"
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Trekking dei sentieri del finalese
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Arco di Margherita di Spagna
  RICHIEDI INFORMAZIONI - La Piazza di Spagna o dei Cannoni
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Il Lungomare Migliorini
  RICHIEDI INFORMAZIONI - La Grotta dell’Arma nell’Altopiano delle Manie
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Capo Noli
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Climbing sul mare
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Il litorale di Varigotti
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Ora incipientes del Campanile di Santa Caterina a Finalborgo
  RICHIEDI INFORMAZIONI - La spiaggia di Varigotti
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Diversamente Ligure

Vacanze in Hotel immersi nella natura: Il territorio di Finale Ligure propone una grande varietà di attrazioni turistiche, culturali e sportive.
Il Florenz è un "crocevia" ideale per scambiare idee e opinioni, organizzare eventi e apprezzare il territorio ed il suo valore.
La Riviera Ligure, ed in particolare il Finalese, valorizza iniziative di grande interesse.
Il Cliente può scegliere ogni giorno tra passeggiate immerse nel verde, siti e musei archeologici, stabilimenti balneari o spiagge libere nelle piccole baie della costa, tra serate tranquille in ristoranti tipici feste, concerti, sagre ed eventi.
La Reception dell'Hotel fornisce tutte le informazioni relative alle attività.

To Visit


Grotta dell'Arma

E' una delle più grandi grotte del territorio finalese. Sull’altopiano delle Manie, orientata a Sud a circa 250 metri sul livello del mare è circondata dal verde della vegetazione mediterranea ed è facilmente raggiungibile tramite una strada.
Gli scavi hanno portato alla luce reperti che testimoniano la presenza dell'uomo nella grotta fin dalla preistoria, soprattutto riferibili all'Uomo di Neandertal (70mila anni fa circa).
Tali reperti si trovano nel Museo Archeologico del Finale, a Finalborgo, e nel Museo Civico di Archeologia Ligure a Villa Durazzo-Pallavicini a Genova Pegli.
La grotta è stata per secoli usata come stalla e frantoio dai contadini della zona e alcuni reperti della cultura locale sono tuttora presenti al suo interno.

Castel Gavone

Era probabilmente uno dei più grandi castelli d’Italia, quando era ancora integro. Intorno al 1181 Enrico I Del Carretto e suo figlio decisero di costruire un palazzo feudale in posizione dominante, sede del marchesato. Successivamente la struttura venne ampliata e fortificata. L’edificio è stato abbattuto e ricostruito più volte nel corso del tempo. Nel 1490 venne aggiunta alla struttura la Torre dei Diamanti, e le mura di cinta vennero rinforzate. Dal 1989 il castello è di proprietà di Finale Ligure.

Acquario di Genova

E' il più grande acquario italiano. Situato nel cinquecentesco porto antico di Genova è stato inaugurato nel 1992 in occasione delle Colombiadi, le celebrazioni del cinquecentesimo anniversario della scoperta dell'America. La progettazione della struttura e dell'area limitrofa è dell'architetto Renzo Piano, l'allestimento degli interni è stato curato dall'architetto Peter Chermayeff. Successivamente è stato a più riprese ampliato.
Al momento della sua inaugurazione era il secondo Acquario più grande al mondo. Dall'apertura al 2014 è stato visitato da oltre 25 milioni di visitatori, con una media di 1,2 milioni all'anno.

Grotte di Borgio Verezzi

La location è composta da un complesso di cavità carsiche di rilevanza turistica.
Le grotte sono un classico esempio di fenomeno carsico, la cui struttura è stata generata nel tempo dalla lenta erosione dell'acqua attraverso la roccia.
Agli inizi degli anni trenta un nuovo fenomeno alluvionale causò lo sfondamento di alcuni frammenti di roccia creando una piccola fessura e proprio da questa sottile apertura nel terreno, nel 1933, tre ragazzini di Borgio scoprirono le grotte entrando nella prima sala.
La scoperta, forse anche per il contesto storico a ridosso della seconda guerra mondiale, non ebbe risonanze fino al 1951 quando lo speleologo Giovanni Dentella intraprese un'attenta ispezione di queste grotte che si snodano per alcuni chilometri, tra sale e gallerie, sotto l'abitato di Borgio. Sarà lo stesso speleologo a realizzare il primo percorso turistico, ufficialmente aperto al pubblico nel 1970.
Il percorso turistico è di circa 800 m. Le grotte presentano ambienti variegati con forme calcaree che incuriosiscono, tra cui, ad esempio, alcune stalattiti "sghembe" che sembrano andare contro la gravità, anche se, in realtà, è la grotta ad essersi spostata nei millenni.
In queste grotte sono stati trovati resti umani. Sono invece presenti reperti ossei di animali (elefante, tigre, coccodrillo, orso, mammut) che non vivono nella Liguria odierna, ma ci vivevano oltre mezzo milione di anni fa.

Nature

  RICHIEDI INFORMAZIONI - Monte Capo di Noli
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Grotta dei Falsari
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Le Falesie
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Punta Crena
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Le Caverne
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Arma delle Manie
  RICHIEDI INFORMAZIONI - Finale Ligure

La struttura è immersa nel verde della rigogliosa campagna ligure, location ideale per gli amanti dei silenzi, della tranquillità dei boschi e della macchia mediterranea. I colori degli ulivi e degli agrumi fanno da cornice al paesaggio della riviera all'orizzonte. Il profumo del timo, della lavanda, dell'erica e della ginestra accompagnano le passeggiate lungo i sentieri del posto.

Borghi di Riviera

 

Lega Ambiente